Rash cutaneo al viso: quando la causa è la rosacea

donna con mani davanti al viso con rash cutaneo
donna con mani davanti al viso con rash cutaneo
La pelle del viso è una zona molto delicata che può essere talvolta soggetta a lievi irritazioni o gravi manifestazioni epidermiche. Un caso emblematico è il presentarsi di un rash cutaneo al viso. Con “rash cutaneo”, o semplicemente rash, nel linguaggio medico ci si riferisce ad una manifestazione improvvisa caratterizzata da irritazione o arrossamento di una particolare zona del corpo. Molto comune è la situazione di rash cutanei al viso i quali possono dipendere da cause più o meno serie ed avere una durata temporale variabile.

Quali sono le cause di rash cutaneo al viso?

I rash cutanei pur non essendo annoverabili come patologie sono una condizione tutt’altro che da sottovalutare. Ci si rende facilmente conto dell’attenzione da dover rivolgere a tali manifestazioni. Osservando i fattori scatenanti tra le cause del rash cutaneo al viso più frequenti troviamo:
  • reazioni allergiche;
  • effetti collaterali dei farmaci;
  • dermatiti atopiche;
  • rosacea;
  • artrite reumatoide;
  • infezioni causate da virus o microrganismi come batteri.
A ben vedere, dunque, se si considera che i rash cutanei possono dipendere da allergie si capisce che tali manifestazioni debbano essere maggiormente attenzionate. Se alle irritazioni e alle vescicole, sintomi tipici delle eruzioni cutanee al viso, si associano difficoltà respiratorie o capogiri è opportuno recarsi prontamente presso un centro medico o al pronto soccorso più vicino. I rash cutanei al viso possono anche essere causati da una reazione allergica ad un farmaco: per la verità, potenzialmente tutti i farmaci possono indurre reazioni allergiche. È facile rendersene conto sfogliando il foglietto illustrativo del farmaco, dove frequentemente tra gli effetti collaterali è possibile trovare i rash cutanei. Talvolta, invece, si indica la rosacea come causa scatenante dei rash. È opportuno chiarire un aspetto molto importante: i rash cutanei, diversamente dalla rosacea, non sono patologie, ma manifestazioni visive che possono scaturire, come si è detto, da numerosi fattori. È piuttosto vero l’inverso, ossia che i rash cutanei al viso possono costituire un segno clinico della rosacea.

Quali sono i sintomi dei rash cutanei al viso?

Questi tipi di irritazioni possono presentarsi in diverse forme. I sintomi dei rash cutanei al viso sono solitamente:
  • gonfiore o edema al viso;
  • prurito costante, intermittente, acuto o appena accennato;
  • vescicole o bolle;
  • papule o pustole;
  • arrossamenti;
  • eritema a farfalla;
  • sensazione di calore.
Si osservi che diverse manifestazioni dei rash cutanei costituiscono alcuni dei sintomi minori o più gravi della rosacea.

Cure e rimedi dei rash cutanei al viso

Non trattandosi di una malattia, cercare una cura per il rash cutaneo al viso è improprio. È però possibile lenire o alleviare le eruzioni cutanee, gli arrossamenti e gli altri sintomi dei rash, mediante un opportuno trattamento. Prima di intervenire è necessario diagnosticare con esattezza cosa causa il rash cutaneo al viso: tale diagnosi non può in alcun modo essere fatta in autonomia, ma richiede il consulto con un medico o uno specialista, come il dermatologo.

È opportuno rivolgersi ad un dermatologo, che valuterà la situazione e potrà indicare il trattamento della rosacea migliore per il singolo paziente.

Altri approfondimenti